Risultati di ricerca

La ricerca per STATUS ha prodotto .

Notifiche e Condivisione

Accedendo a MyDHL+ tramite il link  https://mydhl.express.dhl si possono personalizzare le impostazioni di notifica e condivisione delle spedizioni.

Per accedere all’area Impostazioni Personalizzate passare il cursore sulla voce Impostazioni Personalizzate, presente sul lato destro della barra della Home Page. Dal menu Impostazioni personali cliccare su Notifiche e Condivisioni.

 

Notifiche di stato

Le preferenze selezionate in questa sezione si applicano a tutte le spedizioni. É possibile anche personalizzare le notifiche per singolo contatto accedendo dalla Rubrica. Per Decidere quali status delle spedizioni inviare é necessario cliccare sul riquadro in corrispondenza degli status:

Ritirato

Evento in fase di sdoganamento

Sdoganammento

Eccezioni

In fase di consegna

Inviato

É possibile scegliere la lingua d’invio della notifica tra inglese e italiano.

 

Dettagli di condivisione

Selezionare l’utente con il quale condividere i dettagli della condivisione selezionado mittente, destinatario o entrambi. Aggiungere eventuali indirizzi mail con il quale voler condividere le informazioni.

Selezionare il modello di condivisione tra:

  • Utilizzare un modello DHL

Incollare i dettagli selezionando le opzioni desiderate tra: Numero di ricerca, Numero di conferma di ritiro, Dettagli della spedizione, Etichetta della spedizione (Waybill), Fattura doganale, Ricevuta delle spedizioni.

Inserire un testo unico da inviare per la condivisione.

  • Creare un modello di email

Per creare un modello predefinito cliccare la voce corrispondente

Indicare l’oggetto della mail

Creare il messaggio

Selezionare i dettagli da condividere tra: Etichetta della spedizione (Waybill) Fattura Doganale e Ricevuta delle spedizioni.

Per confermare cliccare su Salvare.

Accedendo al portale MyDHL+ tramite il link https://mydhl.express.dhl è possibile tracciare una spedizione.

1) Cliccare su Gestione Spedizioni e selezionare la voce Report.

2) Il menu Report Dettagli Spedizione cliccare su Creare Report doganale.

3) Inserire il nome del report e il suo contenuto.

4) Selezionare Intervallo di data, codice cliente (o Selezionare Tutto) e Status spedizione (o Selezionare Tutto).

5) A lato destro della pagina, cliccando sulla voce Selezionare i campi, è possibile personalizzare il report, procedendo a:

  • Selezionare tutti i campi di interesse che si vogliono avere nel report e eliminare i campi che non devono essere visualizzati, cliccando il tasto elimina.
  • Selezionare l’ordine di visualizzazione di ciascun campo utilizzando i pulsanti laterali.

6) Cliccare su Salvare e successivamente su Salvare Report doganale.

Il report personalizzato sarà visibile in corrispondenza della voce Report Doganale Personalizzato e può essere scaricato in formato CSV

 

Effettuato l’accesso a MyDHL+ tramite il link https://mydhl.express.dhl, eseguire il login come Corporate Admin e seguire il percorso: Gestione Spedizioni > Report

Il Corporate Admin, oltre ai report che può consultare il single user, ha la possibilità di personalizzare e scaricare i seguenti report:

  • Report Amministratori – per nominativo
  • Report Approvazioni
  • Report Codice Cliente – per utente
  • Report Corporate account – utente migrato
  • Report storico ritiri
  • Report riferimento spedizione – per utente


Report Amministratori – per nominativo

Questo report contiene tutto lo storico delle modifiche effettuate dal Corp admin:



Selezionare i campi per scegliere quali saranno le colonne presenti nel nostro file CSV.



I campi desiderati dovranno essere presenti nella colonna di destra (Mostrare questi campi nel report).
Terminata la selezione, fare clic su Salvare; una volta salvati i campi, cliccare su Scaricare (prima schermata) per effettuare il download in CSV del report.

 

 

Report Approvazioni

Questo report contiene le seguenti informazioni:

_Richieste di approvazione spedizione (per gruppo)

_Dettagli approvazione o rifiuto

_Dettagli della spedizione



Selezionare l’intervallo di data, lo Status delle spedizioni che si desidera includere nel report e fare clic su Scaricare per effettuare il download del CSV.


Report Codice Cliente – per utente

Questo report contiene le informazioni riguardanti i Codici Cliente attivi per singolo user.



Selezionare il Formato, i campi desiderati e fare clic su Scaricare per ottenere il file CSV o PDF.


Report Corporate account – utente migrato

Questo report contiene i dettagli degli utenti che erano già registrati in MyDHL+ e che sono stati “inseriti” nel Corporate tramite la funzione Caricare Utenti.



Selezionare l’intervallo di data desiderato e cliccare su Scaricare per ottenere il file CSV.

 

Report storico ritiri

Questo report contiene tutti i dettagli dello storico dei ritiri prenotati nell’intervallo di data scelto.



Selezionare l’intervallo di data desiderato e Selezionare i campi da includere nel file CSV.



I campi desiderati dovranno essere presenti nella colonna di destra (Mostrare questi campi nel report).
Terminata la selezione, fare clic su Salvare; una volta salvati i campi, cliccare su Scaricare (prima schermata) per effettuare il download in CSV del report.

 

Report riferimento spedizione – per utente

Questo report contiene tutti i riferimenti spedizione per singolo utente all’interno del Corporate.



Selezionare il Formato, i campi desiderati e fare clic su Scaricare per ottenere il file CSV o PDF.

Creazione di una spedizione su MyDHL+

Paperless Trade

DHL Paperless Trade consente di trasmettere direttamente le fatture commerciali e proforma delle spedizioni internazionali.

Dopo essersi registrati in Paperless Trade, l’opzione sarà offerta automaticamente durante la preparazione delle spedizioni - se disponibile nel paese di destinazione e nei limiti di valore doganale.

I documenti doganali obbligatori inviabili tramite Paperless Trade:

  • Fattura Commerciale
  • Fattura Proforma
  • Dichiarazione di libera esportazione

Le spedizioni in esportazione di merce (WPX e ESI) possono essere inviate via Paperless Trade con delle eccezioni:

  • Triangolazioni
  • Accise (Documento DAA o DAS – Birra, Vino,Olii Lubrificanti,etc..)
  • Spedizioni in Transito (Documento T1 e T2 )
  • Cites (Documento Cites esportate solo dalla nostra Dogana di CIA)
  • Motonavi (Spedizioni in transito con consegna presso Nave attraccate sia in porti italiani che esteri)
  • Tax free
  • Opere d’Arte
  • Autorizzazione Ministeriali (per prodotti agricoli, e/o materiale elettronico...CERTIFICATO AGREX O DUAL USE)
  • Carnet Ata (provviste di documento CARNET IN ORIGINALE)
  • Pasta verso US per peso superiore ai 5 kgs
  • Fattura consolare
  • Certificato fitosanitario
  • Spedizioni destinate ai Paesi UN SANCTION

PARTICOLARI SPEDIZIONI GESTIBILI CON PLT

E’ possibile gestire con PLT alcune tipologie di spedizione per le quali il documento accompagnatorio originale(CCD*) deve essere APPLICATO DIRETTAMENTE ALLA SPEDIZIONE, dal mittente.

  • EUR 1- (o equivalente: fattura commerciale contenente una dichiarazione d'origine merce) Spedizioni fino a 6000 Euro che necessitano di Dichiarazione Sostituitiva EUR1 allegando la Dichiarazione Sostituitiva firmata in originale o inserendo in fattura il Customs Authorization Number
  • ATR - 1
  • Certificato d'Origine
  • Form 302 Originale Dichiarazione doganale di importazione/esportazione per merci appartenenti o destinate alle forze armate americane. Il documento è emesso da Basi Nato presenti in Europa e ne regolano la circolazione delle merci all'interno della Comunità Europea. Il FORM AE 302 originale è emesso dalla Base Nato mittente ed appurato a destino dalla corrispondente Base Nato ricevente. valido solo per scambi all'interno della Comunità Europea.
  • Fattura certificata Bureau Veritas
  • Dichiarazione originale in fattura per Tessili
  • Licenze
  • T2L/T2F/T2LF Documento attestante la posizione comunitaria delle merci destinate ad una parte del territorio politico e doganale dell’Unione Europea. Il documento originale permette la libera circolazione delle merci all’interno dell’Eu da e verso destinazioni geograficamente europee ma con accordi preferenziali ad esempio: San Marino, Reunion, Isole Normanne del Canada, Isole Canarie.

(CCD*) Customs Controlled Documents,qualsiasi PPWKs o documentazione originale NECESSARIA al Gateway di Destino per effettuare le procedure d’importazione della merce o anche per ridurre i dazi d’importazione o ancora per specifiche richieste amministrative del Paese importatore

Di seguito l’elenco attuale degli Stati aventi accordi bilaterali per i quali Il cliente può emettere la DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (EUR1/FORM-A) SULLA FATTURA, firmata in originale, per valore della merce fino a 6.000€ oppure per qualsiasi valore se l'esportatore ha lo status di esportatore autorizzato (Exporter Auth)..

In questo caso la Fattura originale deve essere allegata fisicamente alla spedizione.  

Status della merce grazie al quale viene assegnata di diritto ad un trattamento tariffario preferenziale. Tale trattamento si sostanzia in un dazio ridotto ovvero in un'esenzione del dazio in virtù di specifici accordi di libero scambio sottoscritti fra il paese di esportazione e il paese destinatario della merce

Response Received: checkpoint operativo che evidenzia che la Dogana ha fornito o aggiornato lo status di una spedizione in gestione alla Dogana stessa per lo sdoganamento.