Risultati di ricerca

La ricerca per TRASPORTO ha prodotto .

Gestione Contestazioni

Cosa è una Contestazione?

Tramite MyBill è possibile gestire in modo facile e veloce le Contestazioni relative alle Fatture DHL.

Il portale permette di inviare unicamente Contestazioni di natura amministrativa relative alle fatture. Per altre Contestazioni relative a danni di trasporto (ritardi, danneggiamenti ecc.) è necessario contattare il Servizio Clienti. 

Accedendo a MyDHL+ tramite il link  https://mydhl.express.dhl si può creare una spedizione.

Dopo aver effettuato l’accesso al portale MyDHL+ e inserito Login e Password, è possibile accedere alla Rubrica Indirizzi cliccando su Gestione Spedizioni > Rubrica indirizzi.

 

Una volta all’interno della Rubrica Indirizzi, cliccare sul contatto desiderato per aprirlo.

Scorrere verso il basso per trovare la sezione Pagamento e cliccare su Aperto.

 

Si aprirà una serie di opzioni di Pagamento da associare al contatto selezionato:

_ Codice Cliente associato al contatto

_ Spese di trasporto

_ Dazi e oneri doganali

_ Condizione commerciale per lo sdoganamento

Modificando le opzioni, si potranno scegliere le impostazioni predefinite per il contatto, tra cui, opzioni di pagamento come le spese a carico del mittente (Porto Franco) o a carico del destinatario (Porto Assegnato).

Per impostare il Porto Assegnato, è necessario che il destinatario abbia un Codice Cliente DHL; in questo caso selezionare "Codice alternativo DHL" nel campo "Costi del trasporto a carico di" e inserirlo.

Accedendo a MyDHL+ tramite il link https://mydhl.express.dhl è possibile aggiungere un Codice Cliente pagante all'interno del proprio account.

Per effettuare questa operazione, cliccare su Impostazioni personalizzate>Miei Codici Cliente e scorrere verso il basso fino a Codici salvati.

 

 

Cliccare su Aggiungere un codice esistente per aggiungere il codice desiderato, si potrà scegliere tra due tipologie:

_ Codice mittente (SHIPPER): il codice inserito verrà associato all'attività di spedizione e potrà essere utilizzato per pagare le spese di trasporto.

_ Codice pagante (PAYER): il codice potrà essere utilizzato per pagare le spese di trasporto.

 

Inserire il Nickname, il codice Cliente desiderato e cliccare su Aggiungere.

Una volta aggiunto, il codice sarà visibile durante il processo di spedizione e potrà essere selezionato.

_____________________________________________________

Creazione di una spedizione con MyDHL+ per il Cliente abbonato

Come si conclude il processo di spedizione su MyDHL+?



Accedendo a MyDHL+ tramite il link https://mydhl.express.dhl,  u
na volta concluso il processo di spedizione, è possibile :

1. Richiedere l’invio di notifiche via sms oppure via email riguardo a specifici passaggi della spedizione.

2. Richiedere la condivisione dei dettagli di spedizione, inviando via email - ad esempio - copia della lettera di vettura.

3. Richiedere il ritiro da parte del Corriere DHL se non è stato richiesto in precedenza.

4. Salvare la spedizione tra i Preferiti di MyDHL+, ristampare/scaricare i documenti di trasporto.

5. Creare nuova spedizione oppure - se previsto - creare una spedizione di reso.

6. Salvare le preferenze di spedizione per utilizzo successivo

Limiti di peso e dimensioni per spedire con MyDHL+

Limiti e dimensioni

DHL Express , richiede che le spedizioni nazionali e internazionali rispettino a livello globale i pesi e le dimensioni in base a servizio, Paese di origine e Paese di destino.

Per ulteriori informazioni consulta la tabella riportata qui sotto ricordandoti che  non tutti i servizi elencati sono disponibili in tutti i paesi.

Contatta il servizio clienti per maggiori informazioni

 

NB:  Una spedizione è ritenuta inaccettabile se la sua confezione è assente o inadeguata e se il trasporto della spedizione potrebbe arrecare danno al personale, ad altre spedizioni o ai mezzi ed attrezzature utilizzate.
In tali casi DHL rifiuterà il ritiro, restituirà direttamente la spedizione al mittente o lo informerà di ritrarla presso i nostri uffici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Dopo aver effettuato l’accesso a MyDHL+ tramite il link  https://mydhl.express.dhl,
seguire il percorso: Impostazione Amministrazione > Codice Cliente

Il modulo denominato Codice Cliente permette al Corporate Admin di configurare i Codici Cliente della società e determinare chi può utilizzarli: Ognuno, oppure specifici Gruppi ed Utenti.

Selezionare quindi la voce relativa nel menù a tendina “Gestire le impostazioni per”:



Scegliendo di “Gestire le impostazioni per Ognuno” sarà possibile aggiungere un codice cliente esistente oppure richiederne uno nuovo (es. Codice d’importazione):



Cliccando su “Aggiungere Codice Cliente” si può digitare un codice esistente, che può essere Codice Mittente (può essere utilizzato per pagare le spese di spedizione) o Codice Pagante (utilizzato per pagare costi di trasporto).

Il Nickname da associare al Codice non è obbligatorio, ma permette una ricerca più rapida.



Cliccare su “Richiedere un Codice Cliente” per compilare il relativo modulo e cliccare “Invio”: si verrà al più presto ricontattati dal personale DHL per impostare il nuovo codice.



GESTIRE UN CODICE CLIENTE PER UN GRUPPO SPECIFICO

Creare una spedizione con MyDHL+ per il Cliente non abbonato

Come selezionare la data per l'invio della spedizione?

Dopo aver inserito i dati richiesti, il sistema mostrerà una schermata, sulla quale è possibile selezionare la data di consegna e il servizio prescelti per la propria spedizione

Creare una spedizione con MyDHL+ per il Cliente non abbonato

Come selezionare la tipologia di imballo su MyDHL+?

Dopo aver inserito i dati richiesti, il sistema mostrerà la sezione, non obbligatoria, della Dichiarazione doganale
Se non ci sono altre parti coinvolte nella spedizione da segnalare, selezionare no e proseguire compilando la sezione dedicata all'imballaggio

Assegnare una spedizione con MyDHL+

Come si assegna una spedizione su MyDHL+?



Accedendo a MyDHL+ tramite il link https://mydhl.express.dhl  si può creare una spedizione da assegnare a terzi
seguendo il percorso Spedire> Nuova Spedizione.

La spedizione può essere assegnata al proprio mittente (in caso di importazione) o a un terzo, previo salvataggio dello stesso nella Rubrica Indirizzi.

La funzionalità Assegna spedizione offre la possibilità di scegliere se eliminare per il destinatario della nostra assegnazione il login richiesto per eseguire la spedizione con MyDHL+.
Oltre alla convenienza del completamento della spedizione senza login, Assegna spedizione offre anche i seguenti vantaggi:

  • Decidere e impostare le restrizioni sulla spedizione che verrà assegnata a terzi.
  • Il proprio Codice Cliente può essere mascherato per fornire ulteriore sicurezza.
  • Chi assegna verrà informato sull'azione del delegato al completamento (anche in caso di inazione).
  • La richiesta di ritiro sarà inviata a DHL solo al completamento della spedizione da parte del beneficiario dell’assegnazione
  • Visibilità su tutte le spedizioni assegnate nel menù Gestione Spedizioni.

 

Accordo Europeo Relativo al Trasporto Internazionale di Merci Pericolose su Strada

Servizio opzionale a pagamento. DHL consiglia questo servizio come protezione per le spedizioni di valore o importanti garantendo un'ulteriore tranquillità data dalla copertura totale del valore effettivo della merce spedita, senza alcuna franchigia, in caso di danni diretti e materiali che dovessero verificarsi durante il trasporto.

La lettera di vettura aerea, nota anche con il nome in lingua inglese Air Waybill (AWB), è il documento tipico del trasporto merci a mezzo aereo che viene emessa per merci caricate sia su aerei esclusivamente addetti al carico merci (all-cargo o Freighters) sia entro le stive di aerei addetti al traffico passeggeri.

Servizio disponibile solo su contratto specifico: può essere applicato un supplemento per singola spedizione quando la movimentazione e il trasporto riguardano batterie agli Ioni di Litio o al Litio Metallico conformi alle relative Istruzioni di Imballaggio IATA 966, 967, 969 e 970

Trasporto e assicurazione pagati fino a: condizione commerciale per il commercio internazionale. Il venditore ha gli stessi obblighi previsti da CPT ma ha anche la responsabilità di ottenere un'assicurazione contro il rischio dell‘acquirente di perdita o danno alle merci durante il trasporto. È sufficiente un’assicurazione con una copertura minima e il venditore è tenuto a sdoganare le merci per l'esportazione.

Trasporto pagato fino a: condizione commerciale per il commercio internazionale. Il venditore paga il trasporto per la consegna delle merci al vettore o a un’altra persona nominata dal venditore presso una destinazione specificata. Una volta effettuata la consegna, il rischio di perdita o danno alle merci viene trasferito dal venditore all’acquirente. Questo termine impone al venditore di sdoganare le merci per l'esportazione.

Si definisce pericolosa una merce, un articolo, una sostanza che se non maneggiata, preparata, imballata adeguatamente, può recare danno a persone, mezzi, ambiente o ad altre merci. Il trasporto delle merci "Dangerous Goods" è soggetto a norme e regolamenti molto dettagliati. Ogni soggetto coinvolto (mittente, trasportatore, destinatario) ha i suoi precisi doveri. Il mittente deve essere autorizzato ed abilitato da DHL sui propri sistemi informatici ai traffici "Dangerous Goods".

Consegnata a destino: condizione commerciale per il commercio internazionale. Il venditore consegna quando le merci vengono messe a disposizione dell’acquirente sul mezzo di trasporto in arrivo pronto per lo scarico presso il luogo di destinazione specificato. Il venditore è tenuto a sdoganare le merci per l’esportazione e l’importatore è responsabile dello sdoganamento e del pagamento delle imposte doganali.

Consegnata al Terminal: condizione commerciale per il commercio internazionale. Il venditore consegna quando le merci, una volta scaricate dal mezzo di trasporto in arrivo, vengono messe a disposizione dell’acquirente presso un terminal specificato in un porto o un luogo di destinazione indicati. “Terminal” include banchina, magazzino, deposito di container, strada, ferrovia o terminale. Il venditore è responsabile delle procedure di sdoganamento per l’esportazione e l’importatore è responsabile dello sdoganamento delle merci per l’importazione, del disbrigo delle formalità doganali di importazione e del pagamento delle imposte di importazione.

Servizio di trasporto espresso nazionale door-to-door per merci e documenti con consegna entro la fine del primo giorno lavorativo successivo al ritiro o nella prima giornata possibile.

Si dice di un nodo logistico che è al centro di una rete Hub and spoke, cioè una rete i cui nodi sono collegati solo con l'hub, senza connessioni fra loro. Di solito è riferito ad un porto o aeroporto, ma si possono anche avere hub nel trasporto stradale o ferroviario. Per estensione, è spesso usato per indicare un grosso nodo merci, sul quale convergono (o dal quale si dipartono) molte linee di traffico.

Associazione Internazionale del Trasporto Aereo

Nel linguaggio tecnico dei trasporti il termine definisce le tratte principali da coprire in base alla programmazione logistica. Normalmente le “linehaul” sono le linee di collegamento strategiche con le città o punti di interesse come porti e aeroporti piu’ lontani per il trasporto e solitamente sono tratte effettuate via strada, con camion, ma per esigenze o per opportunità possono essere effettuate con altri mezzi di trasporto.

Linea di soluzioni ad alto valore aggiunto, dedicata ad aziende del settore farmaceutico e biomedicale, in grado di garantire affidabilità e tempestività delle spedizioni, grazie alla professionalità di un team specializzato e alla presenza capillare del network DHL Express sul territorio nazionale e internazionale. DHL Medical Express offre ai nostri Clienti: consegna a destinazione nel primo orario possibile e priorità nel network; monitoraggio del trasporto in tutte le sue fasi; gestione specializzata di campioni biologici; team di esperti in grado di fornire indicazioni in tema di norme previste per il trasporto aereo (norme IATA) e di corretto imballaggio delle merci; Thermo Packaging, la gamma di imballaggi che consente di effettuare spedizioni a temperatura ambiente, refrigerate o congelate; utilizzo di mezzi e personale dedicati per necessità estremamente urgenti.

Questo supplemento variabile si applica al costo legato al peso di ciascuna spedizione e ad eventuali supplementi relativi al trasporto Si ricava da indici relativi al carburante
disponibili al pubblico, che sono anche riportati sul sito web di DHL Express all’indirizzo dhl.it/supplementocarburante. L’addebito viene adeguato con cadenza mensile in base
al prezzo del petrolio rimasto in vigore per i due mesi precedenti il mese di fatturazione. Il supplemento carburante si applica alle spedizioni internazionali e nazionali.

Questo è il valore totale della transazione a fini doganali in base all’Incoterm selezionato. Il valore totale dichiarato dovrebbe comprendere le spese di trasporto e assicurazione
qualora questi due elementi siano di responsabilità del venditore.

Come si assegna una spedizione su MyDHL+?

Con MyDHL+ è possibile assegnare una spedizione inserendo i dati dell’assegnatario, spese di trasporto ed eventuali restrizioni.