Risultati di ricerca

La ricerca per Pagamento ha prodotto .

Creazione di una spedizione con MyDHL+ per il Cliente non abbonato

Come si effettua il pagamento con carta di credito?

Accedendo a MyDHL+ tramite il link https://mydhl.express.dhl si può creare una spedizione.
Per effettuare il pagamento si hanno due possibilità di scelta.

Creazione di una spedizione con MyDHL+ per il Cliente non abbonato

Come selezionare le opzioni di pagamento su MyDHL+?

Accedendo a MyDHL+ tramite il link  https://mydhl.express.dhl  si può creare una spedizione.

Durante la spedizione è necessario selezionare la modalità di pagamento desiderata per selezionare le opzioni di pagamento per il costo del trasporto e dazi e tasse doganali.
Il Cliente potrà scegliere tra:

_ Carta di credito (Visa, Mastercard e American express)

_ Carta di debito (Paypal)

_ Contanti

Creazione di una spedizione con MyDHL+

Come selezionare le opzioni di pagamento su MyDHL+?

Accedendo a MyDHL+ tramite il link  https://mydhl.express.dhl si può creare una spedizione.

Durante il processo di spedizione si possono selezionare le modalità di pagamento desiderate per il costo del trasporto e per eventuali dazi e tasse doganali.

Accedendo a MyDHL+ tramite il link  https://mydhl.express.dhl si può creare una spedizione.

Dopo aver effettuato l’accesso al portale MyDHL+ e inserito Login e Password, è possibile accedere alla Rubrica Indirizzi cliccando su Gestione Spedizioni > Rubrica indirizzi.

 

Una volta all’interno della Rubrica Indirizzi, cliccare sul contatto desiderato per aprirlo.

Scorrere verso il basso per trovare la sezione Pagamento e cliccare su Aperto.

 

Si aprirà una serie di opzioni di Pagamento da associare al contatto selezionato:

_ Codice Cliente associato al contatto

_ Spese di trasporto

_ Dazi e oneri doganali

_ Condizione commerciale per lo sdoganamento

Modificando le opzioni, si potranno scegliere le impostazioni predefinite per il contatto, tra cui, opzioni di pagamento come le spese a carico del mittente (Porto Franco) o a carico del destinatario (Porto Assegnato).

Per impostare il Porto Assegnato, è necessario che il destinatario abbia un Codice Cliente DHL; in questo caso selezionare "Codice alternativo DHL" nel campo "Costi del trasporto a carico di" e inserirlo.

Accedendo a  https://mydhl.express.dhl in fase di creazione della lettera di vettura, é possibile scegliere tra le modalità di pagamento, chi pagherà gli oneri doganali della spedizione e le condizioni commerciali INCOTERMS.

Di seguito alcuni esempi per una corretta compilazione:

 

Esempio 1

Il cliente è il mittente, paga il costo della spedizione, il destinatario gli oneri doganali.

Selezionare in spese di trasporto il codice del cliente, in dazi e oneri doganali la voce "Receiver will pay" e nelle condizioni commerciali DAP delivered at place. 

 

Esempio 2

Il cliente è il mittente, paga il costo della spedizione e gli oneri doganali.

Selezionare in spese di trasporto il codice del cliente, in dazi e oneri doganali il codice e nelle condizioni commerciali DDP delivered duty paid.

 

Esempio 3

Il cliente paga la spedizione, il mittente é un fornitore/terza parte, il cliente paga gli oneri doganali.

Selezionare in spese di trasporto il codice del cliente, in dazi e oneri doganali il codice e nelle condizioni commerciali DDP delivered duty paid.

 

Esempio 4

Il cliente è il mittente, il destinatario paga il costo della spedizione e gli oneri doganali. 

Selezionare in spese di trasporto codice alternativo DHL inserendolo, in dazi e oneri doganali codice alternativo DHL e nelle condizioni commerciali DDP.

 

Creazione di una spedizione con MyDHL+ per il Cliente non abbonato

Quali informazioni si trovano nel riepilogo dei costi?

Accedendo a MyDHL+ tramite il link  https://mydhl.express.dhl  si può creare una spedizione.
Il riepilogo dei costi relativo alla spedizione creata riporta il peso volumetrico del documento/merce spedito, calcolato in base alle dimensioni precedentemente inserite e i passaggi utili a selezionare le modalità di pagamento.

Gli oneri doganali che DHL paga anticipatamente alla Dogana per conto del Cliente, possono essere corrisposti a DHL con una delle seguenti modalità a propria scelta:

Introduzione a MyBill

MyBill è un nuovo servizio gratuito offerto da DHL che permette di gestire tutte le proprie Fatture con un unico strumento online. Tramite MyBill è possibile, infatti, visualizzare, scaricare, pagare e contestare online le Fatture DHL e reperire le informazioni e i documenti più importanti, 24 ore su 24.

MyBill un portale facile e sicuro

MyBill è uno strumento sicuro e facile da utilizzare, disegnato per snellire i processi legati alla fatturazione dei clienti, permettendo agli stessi di risparmiare tempo ed eliminare l’utilizzo di documenti cartacei. Tutto ciò, supportato dalla comodità di un’interfaccia online e la velocità e sicurezza di un servizio bancario elettronico.

Prova subito MyBill

Per accedere all'esperienza completa di MyBill e utilizzare tutti i servizi, è necessario avere un Codice Cliente attivo ed effettuare la registrazione online su mybill.dhl.com.

Il portale MyBill

Grazie a MyBill è possibile mantenere il pieno controllo di tutti i propri Codice Cliente DHL in modo semplice ed efficace, tramite un unico portale reperibile online 24 ore su 24. MyBill è ricco di nuove funzionalità, pensate per soddisfare le esigenze dei clienti, facilitandoli nella gestione delle Fatture DHL.

Le nuove funzionalità di MyBill

Le innovazioni introdotte da MyBill permettono ai clienti registrati di:

  • ricevere notifiche tramite posta elettronica sulle nuove Fatture DHL
  • effettuare pagamenti sicuri online con Carta di Credito o Bonifico Bancario di una o più Fatture contemporaneamente
  • visualizzare lo stato delle Fatture e visionare lo storico dei pagamenti
  • visualizzare e scaricare copie di tutte le Fatture in formato PDF, XML, CSV e CSV concatenati personalizzabili
  • visualizzare e scaricare la Documentazione di Supporto (ad esempio le Lettere di Vettura) in formato PDF e visualizzare lo stato delle spedizioni tramite la funzionalità di tracking
  • scaricare Reportistiche su Fatture e transazioni in formato foglio elettronico
  • effettuare contestazioni sulle singole Fatture
  • gestire nuovi Login per utenti interni tramite un Profilo di amministrazione aziendale

I vantaggi di MyBill

I principali vantaggi di MyBill sono:

  • la possibilità di visualizzare e scaricare le proprie Fatture DHL in modo facile e veloce, da un unico punto di accesso
  • la possibilità di effettuare pagamenti online sicuri con Carta di Credito o Bonifico Bancario, in pochi semplici passi
  • la possibilità di accedere all'Archivio delle Fatture e reperire le copie Fatture e documenti a essi collegati, 24 ore su 24
  • la possibilità di avere una visione complessiva sulla propria contabilità con DHL

Il Cruscotto offre una panoramica su tutti i Codici Clienti associati al proprio Profilo Personale e lo stato delle Fatture a loro collegati. Scopri tutti i dettagli nel video!

Dal cruscotto è possibile gestire le proprie Fatture in modo veloce e sicuro. Guarda il video per saperne di più!

Tramite MyBill è possibile visualizzare 24 ore su 24 tutte le Fatture collegate ai propri Codici Clienti. 

Una delle principali novità introdotte da DHL, è la possibilità di effettuare pagamenti sicuri online. MyBill, infatti, permette di saldare una o più Fatture contemporaneamente con Carta di Credito direttamente dal portale.

Gli oneri doganali (formati da Dazio e IVA) vengono applicati dalla Dogana all’atto dell’importazione di merce proveniente da un Paese al di fuori dell’Unione Europea, anche se si tratta di acquisti on-line e/o regali.

L’importazione definitiva comporta il pagamento di tutti i diritti doganali che gravano sulla merce.

Il dazio è un tributo europeo che viene riscosso in fase di importazione.
Il pagamento del dazio è necessario per garantire alle merci con provenienza extra UE di circolare liberamente all'interno del territorio dell'Unione Europea.

Il dazio doganale varia in base alla tipologia di merce (voce doganale) e al Paese di origine della merce importata e la sua aliquota  è verificabile sul sito dell’Agenzia delle dogane https://aidaonline7.agenziadogane.it/nsitaric/index.html.

La base imponibile sulla quale viene applicata l’aliquota dazio è così composta:Base imponibile dazio = valore merce + spese di trasporto (nolo estero)

Il nolo estero riguarda le spese di trasporto delle merci per la tratta Extra-Europea.

 

 

Gli oneri doganali devono essere corrisposti dall’importatore nel Paese in cui la merce viene consumata.
DHL offre un servizio che prevede l’anticipo del pagamento degli oneri alla dogana, consentendo di accelerare i tempi di consegna della spedizione. Tale servizio viene indicato nella fattura oneri con la voce Spese Amministrative per anticipo oneri.
DHL offre altresì un servizio (DTP) al mittente della spedizione mediante il quale gli oneri doganali possono essere addebitati al mittente anzichè al destinatario.

Per maggiori informazioni circa i servizi offerti da DHL visitare il sito: http://dhlwelcomepack.it

Alcune tipologie di merce, per essere Importate in Italia, devono essere sottoposte a controlli da parte di enti pubblici, quali Ministero della Salute, Fitopatologo, Veterinario, ecc. a fini di tutela della salute pubblica.

Sono soggetti a controlli sanitari ad esempio: i medicinali, le vitamine e gli integratori, i prodotti alimentari, gli alcolici, i cosmetici, le apparecchiature estetiche, i capelli umani, i dispositivi medici, il materiale biologico, i reagenti per diagnostica, gli indumenti in piuma d’oca, ecc.

Sono soggetti a controlli fitosanitari ad esempio: Ortaggi, Sementi, Frutta, Fiori, Piante, Bulbi. 

Sono soggetti a controlli veterinari ad esempio: gli alimenti e i prodotti di origine animale, gli alimenti e i farmaci per animali.

DHL offre un servizio di gestione della richiesta del Nulla Osta/Certificati/Notifiche all’importazione all’ente preposto.
Tale servizio prevede anche l’anticipo del pagamento del bollettino necessario per il rilascio del Nulla Osta.

Per maggiori informazioni circa i servizi offerti da DHL visitare il sito: http://dhlwelcomepack.it/

Ispezione e controlli doganali

Cosa si intende per ispezione doganale?

Alcune spedizioni in importazione possono essere sottoposte a verifiche da parte della Dogana al momento dello sdoganamento. Tali spedizioni vengono selezionate telematicamente dal sistema della Dogana.

Si suddividono in Visite Merci (Ispezione fisica) e Controlli  Documentali.

Durante il processo di Ispezione il Funzionario Doganale potrebbe richiedere documentazione aggiuntiva. Di seguito alcuni esempi che ricorrono maggiormente: documenti che comprovano il valore della merce (es. ordine, conferma d’ordine, prova di pagamento, ecc…), descrizione dettagliata del contenuto (es. schede tecniche).

Gestione di una spedizione su MyDHL+

Quali informazioni sono riportate in Quick view?

È possibile tenere traccia delle proprie spedizioni e consultare i dettagli di ogni singola spedizione, accedendo al portale MyDHL+ tramite il link https://mydhl.express.dhl 



Dopo aver effettuato l’accesso a MyDHL+ tramite il link  https://mydhl.express.dhl,

se si è Corporate Admin o Group Admin, seguire il percorso: Impostazione Amministrazione > Codice Cliente

Scegliendo di “Gestire le impostazioni per un gruppo specifico”, selezionando dal menù a tendina su quale gruppo si vuole operare, è possibile gestire le impostazioni predefinite del codice da associare allo specifico Gruppo, cliccando sul tasto “Modificare”.

Il Group Admin potrà lavorare solo sul proprio gruppo specifico.

 

Selezionare dunque i codici predefiniti da associare ad ogni tipologia di spedizione ed eventualmente al pagamento di dazi e oneri doganali in importazione, esportazione e reso:



Le impostazioni predefinite possono comunque essere cambiate quando si prepara una spedizione.

Ancora per quanto riguarda i Gruppi, nel modulo “Codici salvati”, è possibile associare i Codici Cliente a gruppi specifici ed eventualmente “Disattivare” (e successivamente riattivare) uno o più codici per quel gruppo specifico, senza ovviamente cancellarli dal profilo Corporate.



GESTIRE UN CODICE CLIENTE PER UNA PERSONA SPECIFICA

Creazione di una spedizione con MyDHL+

Come creare spedizioni in import dall'India su MyDHL+

Le spedizioni di merce provenienti dall’India richiedono delle informazioni aggiuntive rispetto a quelle provenienti da altre Country.

Compilazione Da – A:

Inserire l’indirizzo di origine e di destino (per l’India è obbligatorio compilare anche la riga “Indirizzo 2”).

Sotto il numero di telefono del mittente troveremo il campo “GST/PAN/Aadhaar Numero”, campo non obbligatorio in questa fase di compilazione ma necessario se si sta spedendo merce. Questo numero è da richiedere al mittente indiano.

GST: “Goods and Services Tax”, è un’imposta sui consumi, applicata a beni e servizi nel momento in cui avviene il consumo finale. È una tassa unica che ha sostituito tutte le imposte indirette, statali e centrali.

Se non si è in possesso del GST è necessario assegnare la spedizione al mittente indiano.

CLICCA QUI per scoprire come si assegna una spedizione.

Per tutte le informazioni riguardanti il GST e le norme/restrizioni dell'India, contattare il servizio Clienti al 199.199.345.

 

Selezionare Merci e scegliere se Creare la propria fattura o Utilizzare la propria fattura doganale.

 

Inserire Contenuto delle spedizione, Riferimento e Valore della spedizione.

 

A questo punto inserire i dati richiesti:

 

Una volta completato questo passaggio, selezionare:

Imballo

Modalità di pagamento

Data della spedizione

Ritiro

Cliccare su Accettare e continuare per terminare la spedizione e stampare la lettera di vettura.

 

Per le spedizioni con valore superiore a 50.000 INR è necessario scaricare il file dei dettagli GST da MyDHL+ e caricarlo sul portale governativo, per ottenere la E-way-bill. In caso contrario, non sarà possibile effettuare il ritiro della merce.

Al termine della spedizione basterà accedere all'archivio spedizioni per effettuare il download del file dei dettagli GST.

Spuntare la spedizione e cliccare su azione per effettuare il download.

Il file scaricato in formato CSV contiene il numero di lettera di vettura e le informazioni inserite nei campi riguardanti il GST.

Creazione di una spedizione con MyDHL+

Quali informazioni si trovano nel riepilogo dei costi?

Accedendo a MyDHL+ tramite il link https://mydhl.express.dhl  si può creare una spedizione.

In qualsiasi momento, durante il processo di spedizione è possibile:

  • Cancellare tutti i dettagli inseriti e tornare al processo di spedizione iniziale, cliccando il tasto Cancellare
  • Far completare la spedizione ad un terzo, cliccando il tasto Assegnare questa spedizione
  • Salvare quanto inserito e completare la spedizione in un secondo momento, cliccando il tasto Salvare per utilizzo successivo

In conclusione, si visualizza il dettaglio dei costi, che si compone del peso volumetrico del documento/merce spedito, calcolato in base alle dimensioni precedentemente inserite.
Cliccare su Accettare e continuare per concludere il processo di creazione della spedizione.



N
el caso di creazione con MyDHL+ di una "Nuova spedizione" in importazione dal Brasile, il pulsante "Scambiare" non può essere utilizzato:
i dettagli del mittente brasiliano vanno dunque inseriti direttamente nella sezione "Spedisci da". 
Cancellando dal form l'indirizzo di spedizione predefinito, selezionare Brasile come Nazione di provenienza e inserire i dettagli. 

  • I campi corrispondenti all’indirizzo seguono un ordine diverso rispetto alle altre Country.
    Il codice postale o la città devono essere inseriti per primi per poter essere convalidati con il database delle poste brasiliane (Correios).

  • Il numero civico è separato rispetto alla riga dell’indirizzo 1.

  • Il codice fiscale CPF o la partita IVA CNPJ sono dati obbligatori per tutte le spedizioni. La mancanza del numero di identificazione fiscale può comportare ritardi di sdoganamento e/o la restituzione all’indirizzo di origine.
     
  • Il campo IE/RG corrisponde ad un dato fiscale e la compilazione è facoltativa: 
    IE: Inscrição Estadual (Registrazione dello stato) è un dato riguardante le persone giuridiche.
    RG: Registro Geral (Registrazione generale) è un numero associato alla carta di identità dei cittadini brasiliani.
    E' possibile compilare questo campo con la parola "Isento" (oppure "ISENTO" o "isento") che equivale all'indicazione "Esente".







In alternativa, se si dispone di un contatto precedentemente salvato, è possibile selezionare lo spedizioniere brasiliano nella sezione Rubrica Indirizzi attraverso l'apposito box giallo presente nel campo del Nome

Dopo aver specificato la Nazione, l'importatore viene informato dei requisiti richiesti dal Brasile per la spedizione: 
il governo brasiliano richiede fatture elettroniche (Nota Fiscal electronica o NFe) per ogni spedizione di pacchi dal Brasile.
I dettagli NFe possono essere forniti caricando i file Nota Fiscal o inserendo numeri DANFe (chiavi).
Quando si crea un'importazione, è quindi possibile:
* Completare la spedizione e fornire i dettagli NFe
* Assegnare la spedizione al tuo mittente con i dettagli NFe
* Assegnare la spedizione e chiedere al tuo mittente di fornire i dettagli NFe



Procedere dunque, completati i dettagli e le caratteristiche (tipologia, imballo, modalità di pagamento, data di partenza) della spedizione, all'assegnazione della spedizione stessa al mittente brasiliano, perché possa fornire i dati della "Nota Fiscal Electronica".

Per "Assegnare la spedizione" in questo caso è possibile sia SEGUIRE IL PERCORSO STANDARD DI ASSEGNAZIONE, cliccando sull'apposito pulsante in evidenza nella pagina di creazione della spedizione, sia completare la preparazione e cliccando sul tasto "Accettare e Continuare".



In questo caso si atterrerà sulla pagina dedicata alla "Assegnazione della Spedizione per completare i dettagli della Nota Fiscal Brasiliana":




Tramite questo percorso è possibile specificare se assegnare il solo "Completamento dei Dettagli relativi alla Nota Fiscal Brasiliana" (Cliccare su "Complete Brazil Nota Fiscal Details Only"), oppure "Tutti i dettagli della Spedizione" (Cliccare su "Change Any Shipment Details"), selezionando successivamente se assegnare o meno restrizioni su peso e numero di colli.
Infine cliccare sul tasto "Assegnare la spedizione".


Calcolo del costo di una spedizione che si ottiene inserendo: indirizzi mittente e destinatario, tipo di spedizione, dettagli per l'imballo e metodo di pagamento.

Consegnata a destino: condizione commerciale per il commercio internazionale. Il venditore consegna quando le merci vengono messe a disposizione dell’acquirente sul mezzo di trasporto in arrivo pronto per lo scarico presso il luogo di destinazione specificato. Il venditore è tenuto a sdoganare le merci per l’esportazione e l’importatore è responsabile dello sdoganamento e del pagamento delle imposte doganali.

Consegnata al Terminal: condizione commerciale per il commercio internazionale. Il venditore consegna quando le merci, una volta scaricate dal mezzo di trasporto in arrivo, vengono messe a disposizione dell’acquirente presso un terminal specificato in un porto o un luogo di destinazione indicati. “Terminal” include banchina, magazzino, deposito di container, strada, ferrovia o terminale. Il venditore è responsabile delle procedure di sdoganamento per l’esportazione e l’importatore è responsabile dello sdoganamento delle merci per l’importazione, del disbrigo delle formalità doganali di importazione e del pagamento delle imposte di importazione.

Advance duty cash: il pagamento degli oneri doganali effettuato dal cliente online 

Servizio Opzionale a pagamento. Per le principali destinazioni italiane ed internazionali è disponibile il servizio di consegna al sabato. Per verificare la
disponibilità è possibile contattare il Servizio Clienti DHL.

Servizio opzionale a pagamento. DHL consiglia questo servizio come protezione per le spedizioni di valore o importanti garantendo un'ulteriore tranquillità data dalla copertura totale del valore effettivo della merce spedita, senza alcuna franchigia, in caso di danni diretti e materiali che dovessero verificarsi durante il trasporto.

Servizio opzionale a pagamento: consente di calcolare e compensare le emissioni di anidride carbonica generate dalle proprie spedizioni. La compensazione avviene tramite lo sviluppo di progetti di rimboschimento e utilizzo di energie alternative avviati in tutto il mondo. L’intero processo è certificato annualmente da un organismo indipendente accreditato dalle Nazioni Unite.

Held for Payment: checkpoint operativo che indica una spedizione trattenuta per pagamento

Servizio Opzionale a pagamento. Se un Cliente necessita di un veicolo dedicato per ritirare una spedizione particolare o un ritiro al di fuori degli orari standard, DHL può organizzare questo servizio.

Tasse e oneri addebitati all’origine: condizione commerciale per il commercio internazionale. Il venditore è responsabile della consegna delle merci presso il luogo specificato nel paese di importazione, compresi tutti i costi e i rischi insiti nel trasferimento delle merci alla destinazione di importazione. Questo include tutte le imposte di esportazione, le tasse e le formalità doganali. Per il Cliente abbonato: DHL anticipa il pagamento delle spese doganali, che poi invierà in fattura a posteriori.

Servizio opzionale a pagamento: su richiesta del mittente, la consegna potrà essere effettuata solo in presenza del destinatario indicato (o di un suo delegato) che dovrà firmare un documento di consegna.

DUTIES & TAXES PAID: DHL Express può fatturare eventuali dazi e tasse, dovuti a destinazione, al mittente o a terza parte purchè abbonati con DHL, piuttosto che al destinatario della spedizione. I costi si applicano quando il mittente richiede che il pagamento di dazi, tasse o altri oneri previsti dalla legge avvenga al di fuori del Paese di destinazione.

Quali sono le modalità di pagamento degli oneri doganali?

Conosci tutte le modalità di pagamento degli oneri doganali? Puoi pagare anche online!